Bernardo e la misericordia con un’antologia di testi

di: Maria Francesca Righi

 16,00

COD: 97888341347 Categoria: Tag: Produttore:
   

Descrizione

San Bernardo uomo di misericordia

Dalla Premessa

Il testo che proponiamo è una semplice passeggiata tra le opere di Bernardo, più e meno conosciute, che accosta dei tratti che nel percorso spirituale che egli propone, individuano il posto della misericordia, dono di Dio e acquisizione dell’uomo.

La misericordia è il balsamo che si effonde con il nome di Gesù, ma è anche la compassione fraterna che nasce dove la persona è situata in verità con la sua natura; la misericordia è il dono del Padre per le molte miserie dell’umanità, è il carattere che distingue la persona di Cristo, è il manto della Madre di Misericordia, è il frutto del dono dello Spirito.  Tutti questi modi di orchestrare un unico tema, stile tipicamente bernardino, ho cercato di raccoglierli nella prima parte .

La seconda parte offre la traduzione di una piccola antologia sulla Misericordia (testi inediti). Spero di aver fatto opera utile come figlia di una tradizione i cui inizi sono descritti da Corrado di Eberbach come la «costituzione di un ovile di misericordia»:

Dal Grande Esordio

Gli inizi: la costituzione di un ovile di misericordia

I, 13 « Ecco quel sommo ed eterno Pastore che, lasciate sui monti più eccelsi nei pascoli eternamente verdeggianti le pecore felici, per la condiscendenza della sua grazia discese a cercarne una sola sperdutasi in questa valle di lacrime, impiantare con una nuova decisione della sua misericordia l’ovile della pietà e innalzare al di sopra di esso il segno della salvezza. Così le sue pecorelle moribonde e languenti che, imprigionate dalle spine delle brame e dei piaceri della carne vagavano nelle selve dei vizi, all’udire la voce della tortora che invita all’ovile della pietà, sarebbero entrate nella locanda del vero Samaritano per farsi curare con il vino della penitenza e l’olio che è la remissione dei peccati, avrebbero finalmente abbracciato in verità il segno della salvezza. Poiché come alle origini della grazia, quando nasceva Cristo Signore nostro Salvatore, il mondo senza saperlo riceveva il pegno della nuova redenzione, della riparazione antica, della felicità eterna, così in questi ultimi giorni, quando ormai la carità si raffredda e si moltiplica a non finire l’iniquità, il Signore onnipotente e misericordioso ha piantato nel deserto di Cîteaux della semente della sua stessa grazia. Semente che, irrigata dalla pioggia dello Spirito Santo, ha avuto un meraviglioso sviluppo d’espansione spirituale, così da crescere e dilatarsi in albero grande, bello e straordina­riamente carico di frutti: a tal punto che  popoli, tribù e lingue di diverse nazioni s’allietano di riposare alla sua ombra e saziarsi dei suoi frutti.»

Sr. Maria Francesca

 

Collana: Quaderni di Valserena
Pubblicazione: 2016 settembre
Pagine: 230
ISBN: 97888341347

 

Informazioni aggiuntive

Peso 350 g
Nota:

Il peso indicato si riferisce al prodotto imballato.